Videodermoscopia - Poliambulatorio Agresti Bologna

Videomicroscopia computerizzata (mappatura dei nevi)

La videodermatoscopia consiste nell’esecuzione di fotografie, d’insieme e singole, di tutte le lesioni melanocitarie che sono ritenute dal medico suscettibili di trasformazione, e quindi degne di essere seguite in modo particolare nel tempo.Durante l’esame vengono scattate fotografie d’insieme e fotografie relative a ogni segmento corporeo dove si trova una lesione che si intende analizzare meglio con l’epiluminescenza (ingrandimento 20x con illuminazione soprastante). Tutte le fotografie sono salvate nella cartella clinica del paziente, a disposizione per ulteriori confronti nel futuro.
Con un controllo dei nei classico, in cui si esegue l’esame clinico e in epiluminescenza, si ottiene un giudizio clinico che prevede una descrizione abbastanza precisa di quello che si osserva, ma che è sicuramente difficilmente confrontabile con una visita successiva, per esempio a distanza di un anno, effettuata da un altro medico.

La mappatura computerizzata dei nei invece, per il fatto stesso che prevede fotografie salvate su un database, consente un confronto diretto, oggettivo, controllo dopo controllo, di tutte le lesioni neviche considerate “a rischio”. Permette quindi di fare diagnosi precoce in caso di modificazioni di aspetto di un nevo. Permette, nella maggior parte de casi, di cogliere quelle “differenze” minime che al solo occhio clinico potrebbero sfuggire.

Richiedi informazioni

I campi contrassegnati con “*” sono obbligatori