Medicina Estetica Antiage - Poliambulatorio Agresti Bologna

Crioterapia

La crioterapia è un’opzione terapeutica riservata esclusivamente al dermatologo per il trattamento di piccole neoformazioni cutanee. La crioterapia consiste nell’applicazione sulla cute di azoto allo stato liquido (-190 C°) tramite tampone o apposito spray. L’abbassamento rapido della temperatura della lesione cutanea, oltre la soglia del congelamento, produce la distruzione  selettiva delle lesioni, risparmiando invece sensibilmente le cellule sane, che sono abitualmente più resistenti agli shock termici. Ne risulta la graduale ma completa e poco aggressiva guarigione della lesione; la pelle sana non traumatizzata conduce a una cicatrice rispettosa delle strutture anatomiche con ottimi risultati cosmetici, e le strutture profonde vengono integralmente risparmiate dall’azione dell’azoto liquido. Generalmente è necessaria un’unica applicazione, che può però essere ripetuta in base alla natura, alla dimensione e allo spessore della lesione da trattare.